15 December

Nutrizione

Una buona alimentazione può migliorare il proprio stato di salute e la qualità della vita, riducendo il rischio di obesità e l’insorgenza di molte malattie croniche.
Lo studio del DNA permette di determinare l’esatta tipologia e quantità di nutrienti di cui ciascuno di noi ha bisogno.

Oggi , grazie ai progressi scientifici nel campo della Nutrigenetica, l’applicazione della genetica all’ambito della nutrizione e dell’interazione con il cibo, è possibile capire come vengono metabolizzate e utilizzate le sostanze che ingeriamo, sulla base del nostro patrimonio genetico.

Non esistono delle regole alimentari certe e uguali per tutti, come non esistono diete universali: per questo, grazie ai Test Personal Genetics, possiamo analizzare numerose variazioni presenti nel DNA per identificare i nutrienti necessari, sia in termini di quantità minime, sia di quantità massime di sostanze tollerabili da ciascuno, come ad esempio grassi saturi, caffeina, sale, ecc..

Con questo Test, medici, nutrizionisti, centri di dimagrimento/benessere, specialisti e professionisti del settore possono fornire un utile strumento personalizzato per correggere la propria dieta quotidiana, con importanti conseguenze sullo stile di vita.

Infatti, un report personalizzato, chiaro e intuitivo, illustra il significato di ciascuna variazione genetica letta sul DNA e riporta informazioni che consentono di disegnare un apporto personalizzato per quanto riguarda le quantità ideali di ciascun nutriente.

Come tutti i prodotti Personal Genetics, anche i test nell’ambito della nutrizione possono essere collegati a integratori alimentari o trattamenti specifici (anche sportivi), sulla base delle esigenze del cliente.

Il Test valuta i seguenti ambiti specifici:

•  Intolleranza genetica al lattosio
•  Predisposizione alla celiachia
Salute dell’osso, osteoporosi e assimilazione del calcio, vitamina D
Livelli di massa grassa e rischio di obesità
• Salute del cuore e ipertensione

•  Detossificazione e Stress Ossidativo, Radicali liberi
•  Infiammazione
•  Glicemia, insulina, metabolismo Carboidrati
•  Trasporto Energia e Metabolismo dei Lipidi
•  Vitamine B
•  Sensibilità alla caffeina
•  Sensibilità all’alcool
•  Sensibilità al sale