15 March

Test Rischio Genetico di Cellulite

Un test predittivo che valuta la predisposizione genetica della paziente a sviluppare cellulite (da moderata a grave).

La predisposizione genetica ereditaria, infatti, è uno dei fattori determinanti nel favorire la comparsa della cellulite, un’alterazione della pelle tipicamente femminile che si manifesta con evidenti inestetismi e accumuli di adipe causati da una trasformazione della circolazione periferica veno-linfatica. Grazie al materiale cellulare raccolto nella cavità orale con un pratico tampone buccale, oggi è possibile ricercare le mutazioni in alcuni geni specifici del nostro corredo cromosomico che ci mettono in guardia rispetto a una situazione potenzialmente critica.

Conoscere il rischio di sviluppare in futuro questo tipo di disturbo permette infatti di intervenire per tempo, integrando un sano stile di vita con attività fisica, azioni mirate o prodotti adeguati. Questo percorso può contribuire a migliorare il benessere generale perché la cellulite non ha solo un evidente risultato anti-estetico sulla pelle, ma può avere anche conseguenze sullo stato di salute generale dell’individuo.

3 le macroaree di indagine proposte dal test (fornito esclusivamente e medici, aziende e specialisti):

Ossigenazione, vasodilatazione e alterazione del microcircolo

Fattori ormonali

Infiammazione